Quella di famiglia è una storia che parte da lontano…

Quella di famiglia è una storia che parte da lontano… 

Siamo in Ghana dove è nata Simona De Simone, la proprietaria del ristorante che oggi dopo tanti anni, dieci ormai, insieme al marito Sergio Fanottoli, è l’ideatrice dello Scalo. 

I suoi genitori, quando sono partiti da Roasio in provincia di Vercelli, per cercare fortuna in Africa si erano fatti una promessa, quella di comprare in montagna un casa da trasformare in albergo per poter tornare con tutta la famiglia e coronare il sogno di stare insieme e accogliere i viaggiatori per farli innamorare dell’Italia e dell’italianità. 

Alagna era il luogo del cuore di papà Giovanni, che era riuscito a fare buoni investimenti in Valsesia, infatti Simona e Sergio nel 2004 ristrutturano e riaprono l’Hotel Cristallo**** e nel 2005 terminano la ristrutturazione di una antico rifugio sulle piste del comprensorio e danno vita all’Alpen Stop. Grazioso bar-ristorante a 2050m di quota, a due passi dagli impianti di Pianalunga circondato da un panorama mozzafiato. 

È nel ristorante del Cristallo che Simona dedica tutta se stessa per trasformarlo in un eccellenza e nel 2007 ha la fortuna di avere in cucina la brigata di un ristorante stellato. 

 

Da un sogno comune nasce un gruppo di lavoro serio e professionale ed insieme allo chef William Sonn nel 2010, viene aperto a Cannobio, Lo Scalo, già da vent’anni un ottimo ristorante tipico affacciato sul Lago Maggiore e nel 2019 anche una piccola pasticceria di lusso, 32 Dolci è il suo nome. 

 

La sfida di Simona e suo marito Sergio,  oggi è quello di fare

"cucina sul serio"

con carattere e professionalità. 

Ristorante Lo Scalo PI: 02450620022

P.zza V. Emanuele, 32 | 28822 – Cannobio (VB) | +39 0323 71480 | info@loscalo.com